DONNE GIRAFFA DI BAAN HUAI, THAILANDIA

Le “Donne Giraffa” – così chiamate per la serie di anelli metallici che sin da piccole portano al collo – hanno uno dei loro villaggi proncipali a Baan Huai Shua Thao, a circa 6km dal centro di Mae Hong Son dove sono giunto subito dopo la città di Pai. Le “Donne Giraffa” sono di etnìa … Leggi tutto DONNE GIRAFFA DI BAAN HUAI, THAILANDIA

PERCHE’ AMO I PROBLEMI E COME LI RISOLVO.

Nessuno ama I problemi, nessuno vuole una vita, un viaggio o una relazione che sia problematica, I problemi sono noiosi e spesso costringono a compromessi e sacrifici per essere risolti e soprattutto sono cose “da evitare a tutti i costi” perché minano la nostra sicurezza,sia essa mentale che fisica. Ma allora perchè io li vado quasi a cercare o meglio non mi impegno al massimo ad evitarli durante il mio viaggio?

Partire in moto per girare il mondo in solitaria: intervista a Carlo di Todaro.

Uno degli aforismi più celebri di Sant’Agostino cita: “Il mondo è un libro, e chi non viaggia legge solo una pagina.” Viaggiare è un’occasione meravigliosa per esplorare il mondo che ci circonda e per conoscere più a fondo tutte le sfumature e le particolarità dell’umanità. Viaggiare significa sentirci liberi dalle catene che la civiltà e … Leggi tutto Partire in moto per girare il mondo in solitaria: intervista a Carlo di Todaro.

Dal bati churma, dalle mani dei re a quelle degli schiavi.

"Mi caricavano le spalle di taniche piene di acido e con un calcio ben assestato iniziava la mia giornata di lavoro, o meglio, di schiavitù." Sono le parole di Omprakash Gurjar, vincitore del Premio internazionale per la pace e la salvaguardia dei bambini schiavi in India. Mi costringevano ad alzarmi  alle 4 del mattino tutti … Leggi tutto Dal bati churma, dalle mani dei re a quelle degli schiavi.

RISO TADIG

Riso Basmati 250 gr Burro 100 gr Zafferano in polvere, una bustina Una Patata Media Olio di mais o arachidi  4 Cucchiai Sale Grosso       Lavate bene il riso sotto l'acqua fredda in modo che vada via tutto l'amido. Alla fine l'acqua deve risultare molto trasparente, vuol dire che l'amido del riso e' stato … Leggi tutto RISO TADIG

Iran, tra cucina, tradizioni e Ramadan

Dalla Turchia ci spostiamo adesso in Iran, attreversiamo una frontiera che più  che un confine politico rappresenta un vero e proprio muro culturale che divide due realtà cosi' diverse per aspetti religiosi, politici e soprattutto culinari. L' iran é un paese estremamente complesso, di una varietà spesso sconcertante, con una cultura talemente diversa dalla nostra … Leggi tutto Iran, tra cucina, tradizioni e Ramadan

Ecco cosa sta succedendo con il mio VISTO PAKISTANO

Puta caso infatti di essere alla frontiera tra Iran e Pakistan con il visto iraniano ancora buono e quello pakistano scaduto: quando uscirai dal'Iran ti timbreranno il visto e i documenti relativi alla tua moto come "in uscita" ovvero ti annullano a tutti gli effetti la validità di tali documenti in quel paese dato che ...

Primo mese di viaggio, le mie riflessioni.

Taste The World

Oggi festeggio finalmente il 31 esimo giorno trascorso dalla mia partenza per il giro del Mondo. Sotto di me sono passati circa 4000 km di asfalto, centinaia di esperienze, miriadi di persone incontrate e amicizie strette, tanto che sembra di viaggiare da diversi anni.

Il tempo in viaggio ha tutta un’altra dimensione, le giornate si allungano all’inverosimile, si torna ai ritmi della natura, ci si sveglia alle prime luci e ci si corica al calare del sole, si rinasce.. in moto il tempo e lo spazio si confondono, si possono fare 50 km in dodici ore come 500 e iniziare la giornata in un paese e finirla in un altro. Il proprio ego si sgretola man mano, ci si apre a nuove esperienze, le paure che prima ti affliggevano ora sono solo un ricordo, la tua mente cambia, si adatta, i tuoi pregiudizi cedono il passo alla voglia di socializzare…

View original post 232 altre parole