RISO TADIG

  • Riso Basmati 250 gr
  • Burro 100 gr
  • Zafferano in polvere, una bustina
  • Una Patata Media
  • Olio di mais o arachidi  4 Cucchiai
  • Sale Grosso

 

 

 

  1. Lavate bene il riso sotto l’acqua fredda in modo che vada via tutto l’amido. Alla fine l’acqua deve risultare molto trasparente, vuol dire che l’amido del riso e’ stato eliminato bene
  2. In questo modo il riso durante la cottura cresce meglio e sicuramente diventa piu’ digeribile con meno amido.
  3. Potete lasciare il riso al riposo in acqua per una o due ore, con quattro cucchiai di sale grosso sopra.
In Iran addirittura le signore lasciano il riso al bagno per tante ore, anche tutta la notte.
Cosi’ il riso cresce meglio.
  1. Fate bollire l’acqua in una pentola grande di acciaio.
  2. Se avete lasciato il riso al bagno salato mettete meno sale in acqua.
  3. Appena bolle l’acqua versate il riso dopo averlo scolato dal suo liquido di ammollo.
  4. Mescolate subito delicatamente in modo che i chicchi di riso si separino bene in bollitura.
  5. E cercate possibilmente di togliere ogni tanto la schiuma che si forma in superficie
  6. Dopo 10/12 minuti scolate il riso.
  7. Sciogliete il burro assieme dello zafferano in polvere.

  1. Mettete anche subito un po’ di zafferano sciolto precedentemente in poca acqua bollente,  un bicchiere d’acqua e 4 cucchiai di olio di semi.
L’Olio di semi aiuta che le patate stacchino piu’ facilmente dalla pentola.

  1. Fate sciogliere tutto con fuoco moderato, appena si scioglie  il burro e’ tutto pronto. Cosi avrete un liquido bello e denso per preparare la cottura del riso al vapore.
  2. Dividete il liquido in due parti.

  • mettete metà del liquido prima diviso in una pentola antiaderente .
  • a questo punto tagliate le patate a rondelle ad uno spessore di 1 cm e adagiatele alla base della pentola.
  • E sopra le patate mettete il riso. (il riso dovrà occupare la metà dell’ altezza della pentola.)
  • Coprite la pentola e cuocete tutto con fuoco alto per 4/5 minuti, In modo che esca fuori tutto il vapore del liquido che c’e’ alla base della pentola.
  • Appena vedete che tutto il vapore e’ venuto su,Versate anche l’altra meta’ del liquido che avete messo a parte.

  • Coprite la pentola con coperchio avvolto in un canovaccio, In questo modo il riso finisce la sua cottura al vapore, e lasciate a cuocere con fuoco lento per 35/45 minuti.
  • Dopo 40 minuti togliete la pentola dal fuoco e lasciatela riposare per 5 minuti, cosi siete sicuri che tutto verrà fuori intero.
Capovolgete il riso su un piatto da portata.
Questo e’ il risultato.
logo rifatto da me 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...