Primo mese di viaggio, le mie riflessioni.

Taste The World

Oggi festeggio finalmente il 31 esimo giorno trascorso dalla mia partenza per il giro del Mondo. Sotto di me sono passati circa 4000 km di asfalto, centinaia di esperienze, miriadi di persone incontrate e amicizie strette, tanto che sembra di viaggiare da diversi anni.

Il tempo in viaggio ha tutta un’altra dimensione, le giornate si allungano all’inverosimile, si torna ai ritmi della natura, ci si sveglia alle prime luci e ci si corica al calare del sole, si rinasce.. in moto il tempo e lo spazio si confondono, si possono fare 50 km in dodici ore come 500 e iniziare la giornata in un paese e finirla in un altro. Il proprio ego si sgretola man mano, ci si apre a nuove esperienze, le paure che prima ti affliggevano ora sono solo un ricordo, la tua mente cambia, si adatta, i tuoi pregiudizi cedono il passo alla voglia di socializzare…

View original post 232 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...